Studio di Architettura André Bonfanti

Form Follow Science - Urbanistica | Architettura | Design | Real Estate - pubblicazione online non periodica
  • Italiano
  • English
  • Français
ISSN 2499-8524

Architettura resiliente: un nuovo paradigma?

L'architettura moderna nell'età del petrolio. Limiti delle mode e degli stili architettonici. Efficienza ecologica ed efficienza intrinseca.

Pensate che gli edifici contemporanei abbiano perso la capacità di rappresentare i nostri luoghi? Avete la sensazione che l'architettura attuale, per quanto "creativa" e "innovativa", appaia già obsoleta? Guardando un nuovo edificio residenziale, o un nuovo palazzo uffici dal design futuristico, avete una sensazione di deja vu? Non capite perché non vi sentite a vostro agio nelle città, nei quartieri in cui vivete o nelle case che abitate? 

Ebbene, la responsabilità (o la colpa, se volete usare un termine più diretto) è presumibilmente dell'abbaglio culturale che abbiamo preso durante questi ultimi settant'anni, che ha investito la cultura della critica architettonica e della progettazione, della produzione edilizia e delle politiche urbanistiche.

Sembra che l'architettura moderna e i suoi sequel (decostruttuvismo, post-modernismo, minimalismo?, etc.) sia giunta ai suoi limiti. Molta parte delle architetture contemporanee, affascinanti nei render o appena costruite, poco dopo appaiono superate, spente, meteoriti caduti ed incastonati al suolo. Anche le architetture moderne in senso stretto sono ancora oggi osservate come opere d'arte, oggetti da studiare e paradigmi stilistici. Eppure sono macchine che non funzionano. Siamo stati abbagliati?

Un'analisi interessante, svolta da Michael Mehaffy e Nikos A. Salingaros, in Toward resilience architetcture, una serie di articoli su www.metropolismag.com, (di)mostra un punto di vista altamente condivisibile (leggi gli articoli in italiano qui di seguito).

UUID: 
6c00d83e-84be-42eb-9378-c3155589f378
Ultima modifica: 
26 Marzo, 2017 - 15:04

Contatti

Studio di Architettura André Bonfanti

mail: info@andrebonfanti.it
PEC: bonfanti.11919@oamilano.it
(contatto telefonico su richiesta)

Domicilio legale
[indirizzo omesso per privacy]
20157 - Milano (MI) - Italia

Albo professionale
Ordine degli Architetti di Milano